Il cartello con l'indicazione del gorgo della sposa
curiositá

Il mistero del Gorgo della Sposa

A Trecenta, vicino Rovigo, c’è un’area protetta.

Vi si trovano cavità erose, formatesi nel corso di eventi alluvionali che, erodendo il terreno, hanno dato vita a piccoli laghetti, dotando l’area di un ambiente naturale particolarmente ricco di vegetazione e fauna lacustre.

Per la regione Veneto sono zona protetta fin dal 1989.

Il più antico di tutti è quello che ha la storia più affascinante, più misteriosa.

Parliamo del Gorgo della Sposa, di cui si hanno prime testimonianze addirittura dal 1269.

Questo specchio d’acqua, tagliato fuori dal corso del fiume per una delle tante mutazioni che caratterizzano il corso d’acqua quando ancora era senza gli argini che, oggi, ne disciplinano la discesa verso il mare.

Il Gorgo della Sposa

gorgo della sposa a Trecenta in una bellissima veduta aerea

Ebbene, questo gorgo, è stato il teatro della morte di una giovane sposa, uccisa misteriosamente per amore o, forse, per giustizia.

E’ per questo che il gorgo prende il nome della fanciulla, promessa sposa ad un ricco signore, impostole dalla famiglia.

Ma la ragazza, innamorata di un giovane del posto, bello ma povero, devastata dal dolore, preferisce farla finita buttandosi in quelle acque poco prima di convolare a nozze.

Un’altra versione parla invece del ribaltamento di una carrozza, caduta in quelle acque mentre trasportava una coppia di sposi appena unitasi in matrimonio.

Stavano recandosi presso una taverna vicina per il ricevimento quando, improvvisamente, i cavalli si immobilizzarono ed imbizzarriti si lanciarono al galoppo verso lo specchio d’acqua che copriva l’ultima curva della strada.

Lì era sprofondata la carrozza, i cavalli e la sposa.

Alla terribile tragedia era sopravvissuto solo il marito, si dice per volere divino, in quanto la neo sposa non era stata sempre fedele all’uomo.

Non conosciamo ancora la verità, quale essa sia.

Sappiamo solo che, nelle notti senza luna è possibile sentire i lamenti del fantasma della ragazza che, ancora oggi, non trova pace.

Alessandro Effe

Autore: Alessandro Effe

Appassionato di nuove tecnologie cerco di aiutare le aziende a nascere e trovare la loro strada.
Amante della scrittura narrativa e lettore vorace. Un amore smisurato per la boxe ed il running.

Il mistero del Gorgo della Sposa ultima modifica: 2017-11-05T16:22:17+00:00 da Alessandro Effe

Commenti

commenti

Il mistero del Gorgo della Sposa
To Top