Giornata della Memoria: gli eventi a Rovigo - itRovigo

itRovigo

Lo sapevi che Valori ed Emozioni

Giornata della Memoria: gli eventi a Rovigo

Giornata Della Memoria

27 gennaio – Giornata della Memoria; l’Amministrazione Comunale ha deliberato due importanti eventi: il conferimento della cittadinanza onoraria alla Senatrice Liliana Segre; l’intitolazione del piazzale della Questura a Guido Consigli.

Giornata Della Memoria
Lapide commemorativa delle vittime dell’olocausto, affissa all’ingresso dell’antico Cimitero Ebraico del centro storico di Rovigo – Foto: Elisa Padoan

L’Archivio di Stato di Rovigo dedica l’appuntamento dedicato al Giorno della Memoria, al significato e al senso della sua celebrazione; l’evento ha per titolo Lo sterminio: la memoria e la storia.

Piazza V.emanuele Giornata Memoria
Piazza Vittorio Emanuele II – sullo sfondo, Palazzo Nodari, sede del Municipio di Rovigo – foto: Elisa Padoan

Per la Giornata della Memoria, la Senatrice Liliana Segre cittadina onoraria di Rovigo

Significativo il conferimento della cittadinanza onoraria alla Senatrice a vita Liliana Segre. Superstite dell’Olocausto, da sempre impegnata nel contrasto all’odio razziale. La cerimonia si è svolta in modo virtuale, attraverso la realizzazione e l’invio alla Senatrice di un video; il breve filmato trasmette parole di vicinanza e di affetto; e un profondo sentimento di orgoglio nell’averla come concittadina.

Senatrice Liliana Segre (00032435) (© 2018 Carmine Flamminio / Senato Della Repubblica)
Liliana Segre, Senatrice a vita della Repubblica Italiana – foto: Wikipedia

Il sindaco Edoardo Gaffeo con il suo intervento, richiama l’importanza di ricordare la storia passata; descrive la coraggiosa testimonianza della senatrice; e illustra allo stesso tempo, la sua ferma compostezza nel condannare l’antisemitismo; e nel contrastare l’odio razziale; illustra inoltre, la sua opera di sensibilizzazione; soprattutto nei confronti dei giovani; descrive la sua condanna della violenza in ogni sua forma; il Primo Cittadino elogia la sua promozione del dialogo; e del rispetto di tutti. Il sindaco esprime il suo più profondo ringraziamento per l’impegno di Liliana Segre contro ogni forma di discriminazione.

Giornata Della Memoria1
Foto: Pixabay

Votato all’unanimità il conferimento della Cittadinanza Onoraria

La Cittadinanza Onoraria è un segno tangibile di vicinanza e solidarietà; ed anche una ferma condanna per gli episodi di violenza e di odio; e per ogni fenomeno di razzismo e di antisemitismo. L’iniziativa risale alla proposta presentata a fine 2019; promossa da 11 consiglieri comunali; tra questi, è Benedetta Bagatin ad avere l’idea. La mozione è stata votata all’unanimità.
Soddisfazione anche da parte dell’Assessore alle Pari Opportunità Erika Alberghini. L’iniziativa è condivisa anche con la Commissione pari opportunità; e con il Consiglio comunale dei ragazzi.

La Giornata della Memoria celebra Guido Consigli

La Giornata della Memoria è occasione per dedicare il piazzale della Questura a Guido Consigli; medico di origini ebraiche. La decisione fa seguito all’importante lavoro della Commissione Toponomastica.

Questura Rovigo
Questura di Rovigo – Foto: sito web questure.poliziadistato.it

G. Consigli nasce a Rovigo nel 1903. Si laurea in medicina nel 1927; viene quindi assunto all’ospedale civile di Rovigo; diventa poi primario all’ospedale di Lendinara; e in seguito, al dispensario TBC; infine, direttore delle Casse mutue. Iscritto all’albo dei Medici nel 1929; il 7 febbraio 1939 viene collocato in congedo assoluto perché di razza ebraica.
Viene quindi cancellato dall’Ordine dal direttorio della Confederazione Fascista dei professionisti; questo avviene il 29 gennaio 1940; motivo addotto: appartenenza alla razza ebraica. Consigli è riammesso all’ordine alla caduta del fascismo.
Al di là delle sue qualità di professionista, Guido Consigli si distingue per la sua personalità; degne di lode le sue doti culturali; e le sue grandi virtù morali. Muore a Rovigo nel 1960.

Guido Consigli Giornata Della Memoria
Busto di Guido Consigli realizzato dallo scultore Virgilio Milani, suo amico – Foto e fonte: remweb.it

L’Archivio di Stato di Rovigo e la Giornata della Memoria

L’Archivio di Stato presenta un lungo percorso di ricerca storica e sociale; l’indagine è incentrata sul significato e sul senso della celebrazione; ed è frutto dell’impegno profuso negli anni che vanno dal 2008 al 2020. L’evento è fruibile attraverso la modalità della videoconferenza; relatore: Claudio Luciano; in collaborazione con Emanuele Grigolato. All’opera hanno collaborato diverse associazioni locali; in primis, il Circolo culturale ARCI Rovigo; ed inoltre l’Università Popolare Polesana. La videoconferenza è fruibile sulla pagina YOUTUBE dell’Archivio.

Il ricordo del genocidio nazista deve restare ben saldo nella memoria di noi tutti. E abbiamo quindi il dovere di parlarne; affinché non venga dimenticato; esso appartiene alla storia del mondo; e deve restare vivo nella memoria di ogni generazione futura; e ciò per vigilare che quanto è accaduto non abbia mai più a ripetersi.

Giornata della Memoria: gli eventi a Rovigo ultima modifica: 2021-01-29T10:51:05+01:00 da Elisa Padoan

Commenti

Subscribe
Notificami
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Doati Marco

Rovigo iniziative

To Top
3
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x