torta patate americane dolci
Cibo

Torta di patate americane – La produzione Polesana di Valliera

Le patate americane o dolci sono dei tuberi originari dell’America Centrale che arrivarono in Europa grazie a Cristoforo Colombo, come d’altra parte molte piante che poi sono entrate a far parte del nostro quotidiano. Erano presenti in Italia già da molto tempo, ma non avevano mai avuto grande credito. Le patate in generale venivano considerate di scarsa importanza e spesso erano utilizzate per sfamare gli animali. Anche chi chiedeva l’elemosina spesso le schivava o le accettava di malavoglia. Nel 1880, in Polesine, il Conte Antonio Donà dalle Rose intuì il loro potenziale, iniziandone la coltivazione nelle proprie terre a San Martino di Venezze, provincia di Rovigo.

Si adatta ad ogni tipo di terreno ma predilige quelli argillosi, umidi, tendenzialmente di origine alluvionale. Ecco perchè sono i comuni vicino all’Adige, sia lato Padova che Rovigo, a svilupparne la coltivazione. E’ nota soprattutto Valliera, frazione di Adria, la cui produzione viene valorizzata dall’Associazione “Le Americane di Valliera”. Una volta cotto questo tubero dal colore bianco diventa dolce, morbido e decisamente gustoso. Questo il motivo per cui veniva spesso usato in cucina soprattutto per fare torte, oltre che per fare il piatto più blasonato del Polesine: i maneghi. Gnocchi dolci conditi con zucchero e cannella.

Torta di patate americane

torta patate americane dolci

Foto : Mypersonaltrainer

INGREDIENTI:

Patate americane di Valliera 1 kg;
mele 300 gr;
un bicchiere di latte;
100 gr di uvetta;
zucchero 200 gr;
farina 200 gr;
liquore di anice 50 gr oppure scorza di limone grattugiata;
uova 2;
80 gr fichi secchi;
un pizzico di sale;
1 bustina di lievito.

PROCEDIMENTO:

Mettete in ammollo l’uvetta. Ponete a lessare le patate in acqua abbondante. Scolatele, sbucciatele e schiacciatele quando sono ancora ben calde con lo schiacciapatate o il passa verdura. Unite  e amalgamate bene tutti gli ingredienti tranne uova, liquore e sale che andranno incorporati successivamente e per ultimo addizionate il lievito. Ricordatevi di tagliare le mele a pezzi. Foderate la tortiera con carta da forno, in modo da facilitare l’operazione di togliere il dolce dallo stampo. Un’altra valida alternativa è quella di imburrarlo e infarinarlo prima di disporre l’impasto nella tortiera. Infornate per circa 45 minuti a forno caldo e a circa 180°. Servite freddo con una leggera spolverata di zucchero a velo.
Consigliamo di abbinare il dessert a un passito e per restare nella nostra meravigliosa regione, magari provate il Torchiato di Fregona.

Buon divertimento e buon appetito!

Foto copertina Sapori del Polesine

Sibilla Zambon

Autore: Sibilla Zambon

Rodigina, ingegnere informatico, appassionata di viaggi e tecnologia, mamma sprint e cuoca per diletto!

Torta di patate americane – La produzione Polesana di Valliera ultima modifica: 2018-03-19T11:10:39+00:00 da Sibilla Zambon

Commenti

Torta di patate americane – La produzione Polesana di Valliera
To Top