Caffè 61
dove mangiare

Caffè 61 – La boutique del sapore a Rovigo

Il Caffè 61 ha aperto le porte il 16 di settembre del 2017 nel tranquillo spazio di Città Giardino. Incontro Elena, simpatica e vulcanica proprietaria, in una serata fredda e tranquilla. Il locale è caldo ed accogliente, con toni di colore che mettono subito a proprio agio.

Elena mi accoglie da perfetta padrona di casa. Le chiedo subito come mai ha scelto questa zona per la sua attività. “Mi piaceva l’idea di essere lontano dai soliti circuiti, in un contesto dove quello che facciamo possa acquistare più senso, senza confondersi troppo”.

Lei è da sempre nel campo e da molto tempo aveva desiderio di poter avere qualcosa tutto per se, dove poter dar sfogo alla sua idea di ristorazione.

Ed allora ecco il Caffè 61, che prende il nome dal civico della piccola piazza dove affaccia il locale.

Elena ci tiene a precisare la sua idea di servizio : “abbiamo preferito puntare su prodotti locali, prediligendo, dove possibile, il km zero. Il bio è la via maestra per tutto quello che facciamo qui dentro”.

Partiamo dal caffè, da estimatore, quale sono, di questa bevanda. Al Caffè 61 troviamo Julius Meinl, una miscela 100% arabica che arriva da Vienna (dalla storica tradizione dei Caffè Viennesi) e che in città nono troviamo da nessuna parte.

Il locale e la sua offerta

Caffè 61

Per tutti i prodotti c’è un rapporto quasi sempre diretto con il produttore. Come per il servizio di panetteria, che viene fornito ogni mattina dal Panificio Pellegrini. Arriviamo alle marmellate ed alle confetture, anche queste bio e che vengono da “Corte CarezzaBella” di San Martino di Venezze. La pasta, che proviene da un pastificio pugliese e le farine del “Molino Salvato” di Lendinara.

Per il periodo natalizio e per la Pasqua che verrà si sono affidati a Borsari. E poi ancora la pasticceria, sempre fresca con brioches che cambiano il ripieno quasi quotidianamente.

Il servizio offerto varia da quello classico : “volevamo offrire qualcosa di diverso, oltre alle feste personalizzate per i bambini, qui periodicamente facciamo l’aperitivo per adulti, con una intrattenitrice per i più piccoli. In questo modo i genitori possono godersi il piacere di un aperitivo tutto per loro.”

E poi ancora : box personalizzati con consegna a domicilio per eventi particolari, con dentro qualsiasi cosa il cliente possa volere (dal cappuccino con la brioches ai tanti prodotti del locale).

“Abbiamo cercato di fare scelte che possano risultare anche esperienze di gusto. Come per i nostri tramezzini gourmet, con ingredienti che vanno oltre quelli canonici (come ad esempio quello con curry, cotto e patate che ho visto mentre ero lì). Per chi volesse offriamo anche il servizio di tigelleria, con l’impasto che facciamo arrivare da Modena e che facciamo lievitare e cuocere all’interno del locale”.

Insomma, un’esperienza a tutto tondo, dal classico caffè, alle centrifughe, passando per quella che personalmente è l’idea che mi ha incuriosito di più.

Un cartello gigante che ti da l’opportunità di personalizzare ogni mattina la colazione. Anche con pane, burro e marmellata volendo.

Fateci un salto, lo merita tutto, noi vi lasciamo il link della loro pagina Facebook.

Caffè 61 – Rovigo

caffè 61

Alessandro Effe

Autore: Alessandro Effe

Appassionato di nuove tecnologie cerco di aiutare le aziende a nascere e trovare la loro strada.
Amante della scrittura narrativa e lettore vorace. Un amore smisurato per la boxe ed il running.

Caffè 61 – La boutique del sapore a Rovigo ultima modifica: 2018-01-16T12:47:14+00:00 da Alessandro Effe

Commenti

Caffè 61 – La boutique del sapore a Rovigo
To Top