Consigli utili News Sport

Rovigo Half Marathon e Pugilistica Rodigina, un connubio perfetto

Ho corso la Rovigo Half Marathon due volte e per ben due volte ho avuto l’opportunità di ammirare la città da un punto di vista privilegiato e non comune. Mancano pochi mesi all’inizio della quinta edizione della gara e consiglio a tutti i runner appassionati (rodigini e non) di iscriversi. E’, a tutti gli effetti, l’evento podistico più importante del Polesine. Avere il privilegio di vivere la città ed i suoi angoli facendo quello che più ci piace (correre) non è cosa di tutti i giorni. Ha un fascino tutto suo, ad esempio, passare attraverso la ciclabile (che magari quotidianamente è teatro dei nostri allenamenti) sapendo che in quel momento stai partecipando ad una competizione agonistica che coinvolge tutta la città.

Già, la città. Per due giorni, il sabato e la domenica, la piazza cittadina diventa brulicante di gente, di emozioni, di vita. I due punti nevralgici della città, Piazza Garibaldi e Piazza Vittorio Emanuele II diventano cuore pulsante di tutta la manifestazione. In una vi è il ritiro dei pettorali. Dal sabato pomeriggio nella adiacente sede della Camera di Commercio presso il prestigioso e magnifico Salone del Grano.

La Pugilistica partner d’eccellenza

Il nuovo logo della maglietta per la Rovigo Half

Nell’altra si svolge, in grande stile, come la manifestazione merita, tutto l’intrattenimento. I partner che la Rovigo Half sceglie ogni anno sono tra i più prestigiosi in campo nazionale. Quest’anno si sancisce l’inzio di una collaborazione con una realtà sportiva rodigina che non ha affatto bisogno di presentazioni. In quanto a lustro è sempre stata (ed è), ai massimi livelli, in città, in Veneto, in Italia. Parliamo della Pugilistica Rodigina, storica e blasonata realtà che si sposterà in Piazza Vittorio Emanuele II per una partnership sportiva che ha tutto il sapore di un riconoscimento particolarmente pregiato.

Di sicuro non alla portata di tutti ma che la società di Viale Trieste 143 senza dubbio merita. E d’altronde non è un caso se spesso ci siamo appassionati a quanto di fantastico veniva fuori dalle mura della palestra. Sia quando si trattava di combattere il bullismo che quando si è trattato di aprire le porte agli allenamenti con i ragazzi di Uguali Diversamente. Oggi, dopo la grande battaglia per la sfida al pre-giudizio, che ha portato l’atleta Michele Brusaferro alla medaglia d’argento nazionale a Gym Boxe di Roma e primo atleta con disabilità a calcare a salire sul ring in una manifestazione ufficiale in Italia, la Pugilistica vuole regalare altri momenti di avvicinamento a questo fantastico e poetico sport che è la boxe.

I vertici della Rovigo Half Marathon non hanno perso tempo a sposare l’entusiasmante prospettiva di poter avere insegnanti ed atleti della palestra in piazza per mostrare alla città ed ai visitatori gli allenamenti che settimanalmente si svolgono dentro le mura di Viale Trieste 143 e che hanno visto venir fuori uomini, prima ancora che campioni.

Non ci resta che fare la nostra parte, partecipando attivamente alle due splendide giornate ma, soprattutto, iscrivendoci alla Rovigo Half. Niente scuse, il link è questo qui :): iscrizioni Rovigo Half.

Alessandro Effe

Autore: Alessandro Effe

Appassionato di nuove tecnologie cerco di aiutare le aziende a nascere e trovare la loro strada.
Amante della scrittura narrativa e lettore vorace. Un amore smisurato per la boxe ed il running.

Rovigo Half Marathon e Pugilistica Rodigina, un connubio perfetto ultima modifica: 2019-01-08T08:33:47+00:00 da Alessandro Effe

Commenti

To Top