Teatro delle Regioni 2021 e il premio Xanto Avelli - itRovigo

itRovigo

Eventi Musei

Teatro delle Regioni 2021 e il premio Xanto Avelli

Poster Teatro Regioni 2021 Per Imm. In Evid.

Il Teatro delle regioni propone dieci appuntamenti, con serate per i più piccoli e visite guidate al Museo,ed anche la
prima edizione del premio Xanto Avelli.

Poster Teatro Regioni 2021

Torna dunque il Teatro delle Regioni nel Chiostro degli Olivetani a Rovigo.

Chiosto Olivetani I Luoghi Del Cuore Da Pagina Facebook Dei Fai Rovigo
Chiostro degli Olivetani; Rovigo – Foto: pagina Facebook Fai Rovigo

Dieci appuntamenti per il Teatro delle Regioni 2021

L’edizione 2021 del Teatro delle Regioni propone dieci appuntamenti tra luglio e agosto; tra essi, tre sono dedicati ai più piccoli, con anche visite al Museo Grandi Fiumi e degustazioni. La rassegna, giunta alla XXII^ edizione, è stata presentata a palazzo Nodari. Si tratta di una rassegna di spettacoli di qualità della tradizione locale; quest’anno ancora di più, dato che la rassegna si arricchisce di opportunità con le visite guidate anche al Museo dei Grandi Fiumi.

Scorcio Palazzo Nodari Alfiere
Palazzo Nodari; Rovigo – Foto: Elisa Padoan

Quest’anno la prima edizione del premio Xante Avelli

Il programma è stato illustrato dal direttore artistico Emilio Zenato, che ha annunciato anche la prima edizione del premio Xanto Avelli. Il pubblico potrà votare e dunque, la compagnia che otterrà maggiori consensi vincerà una riproduzione del piatto di Xanto Avelli, esposto all’interno del Museo.
Sono sette in tutto, le compagnie che si esibiranno; si parte mercoledì 21 luglio alle 21.30 con il Teatro del corvo di Padova che portano in scena Tre sull’altalena.

Teatro Del Corvo
Foto da pagina Facebook Teatro del Corvo

Il Teatro delle Regioni e l’organizzazione delle serate

Durante le serate: degustazione di prodotti tipici nelle serate di prosa. E poi, spuntino nelle serate di fiabe per i bambini. L’organizzazione della manifestazione è gestita dal Gruppo Teatrale Il Mosaico di Rovigo, per la direzione artistica di Emilio Zenato.

Corsi Di Teatro Mosaico
I corsi proposti dal Gruppo Teatrale Il Mosaico

La rassegna teatrale è possibile grazie al contributo del Comune di Rovigo, della Fondazione Banca del Monte di Rovigo; della Banca del Veneto Centrale, ed infine, della Fondazione Rovigo Cultura. La rassegna è patrocinata dalla
Regione Veneto e dalla Provincia di Rovigo; Mediapartner: Radio Rovigo

Ingresso biglietto unico prosa: euro 10,00.
Ingresso biglietto unico fiabe: euro 3,00.
Abbonamento 7 spettacoli di prosa: euro 50,00.
Per informazioni e prenotazioni: tel.0425.200255 – 334.3286382

Il TEATRO DELLE REGIONI 2021 e le proposte di visite guidate al Museo dei Grandi Fiumi

La sinergia con il Museo dei Grandi Fiumi offre dunque la possibilità di usufruire di particolari visite guidate al suo interno; Mercoledì 21 luglio, nelle sale espositive del Museo: viaggi e bagagli di un tempo; tappa presso la teca della Dama di Chiunsano nella sezione Medioevo;

Domenica 25 luglio, nelle sale espositive del Museo; viaggiare low cost nel mondo antico; dunque, tappe presso la Tabula Peutingeriana nella sezione Età Romana e tra le vetrine delle ceramiche nella sezione Rinascimento;

Tabula Peutingeriana W
Tabula Peutingeriana – Foto: Wikipedia

Martedì 27 luglio. nelle sale espositive del Museo; un antesignano bed and breakfast di epoca romana, con tappa presso la villa Rustica di Chiusano;

Mercoledì 4 agosto, nelle sale espositive del Museo; i lunghi viaggi nella Protostoria
Viaggi di cose e persone nella Protostoria.

Domenica 8 agosto, nelle sale espositive del Museo; Preludio al Museo: case per la villeggiatura
Tappa presso il modello di villa Badoer nella sezione Rinascimento.

Villa Badoer Facebook
Villa Badoer; Fratta Polesine (RO) – Foto: pagina Facebook Villa Badoer

Martedì 10 agosto, nelle sale espositive del Museo; Xanto Avelli da Rovigo, una star internazionale; sarà quindi una tappa finalizzata a scoprire la diffusione delle opere dell’artista rodigino presso importanti musei come il
MET di New York e il Victoria and Albert Museum di Londra.

Opera Di Avelli W
Opera di Xante Avelli – Foto: Wikipedia

Domenica 15 agosto, all’esterno, nei chiostri del Monastero; l‘accoglienza nel Medioevo; occorre infatti sottolineare che il Monastero è stato, in passato, un luogo di accoglienza non solo per i malati ma anche per i viandanti e i pellegrini. Sarà quindi un percorso all’aperto per scoprire l’ospitalità del Monastero degli Olivetani.
Al termine di ciascun ciclo di visita, sarà possibile ammirare il piatto di maiolica Ero e Leandro dell’artista rodigino Xanto Avelli esposto nel Museo dei Grandi Fiumi

Teatro delle Regioni 2021 e il premio Xanto Avelli ultima modifica: 2021-07-20T09:51:54+02:00 da Elisa Padoan

Commenti

Subscribe
Notificami
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments

👍

To Top
2
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x