Giambattista Tiepolo
Arte

Giambattista Tiepolo – Dall’Accademia dei Concordi in giro per il mondo

Giovanni Battista Tiepolo non ha di certo bisogno delle nostre presentazioni. Pittore di affreschi molto ricercato, lasciò un insieme magnifico di opere tra Italia, Germania, Svezia, Russia e Spagna. Oltre agli affreschi realizza oltre 800 dipinti e oltre 2000 tra disegni ed incisioni. Da molti considerato l’ultimo grande pittore veneziano di affreschi del periodo Barocco. Il “Ritratto di Antonio Riccobono” di Giovanni Battista Tiepolo è sicuramente una tra le opere più famose custodite all’interno dell’Accademia dei Concordi.

A differenza delle usanze dell’epoca (in cui erano le persone importanti a commissionare ritratti agli artisti), è la stessa Accademia che commissiona questo ritratto al pittore. Antonio Riccobono è un celebre umanista rodigino, già titolare della cattedra di eloquenza all’Università di Padova nel 1571. Il ritratto aveva il compito di consegnare all’eternità il volto di un’eccellenza. A sottolineare che pur in un luogo non centrale come Rovigo vi erano persone illustri ed importanti.

Tiepolo in giro per il mondo

Giambattista Tiepolo

Una sorta di autocelebrazione per interposta persona. Riuscitissima oltretutto, Tiepolo in questo ritratto raggiunge vertici da capolavoro assoluto. L’uso di affidarsi ai pennelli di grandi pittori per i ritratti era un modo, come detto, di catturare e tramandare ai posteri i ruoli sociali, il benessere economico, l’essere alla moda. Un pò come se una persona oggi si affidasse ad un fotografo di fama per farsi immortalare nella propria villa in Sardegna o di fronte al proprio jet privato.

Questo capolavoro si appresta, dopo l’estate, a partire per Parigi, dove verrà esposto al Grand Palais dal 26 settembre 2018 al 21 gennaio 2019, alla mostra “Eblouissante Venise! Venise, Les arts et l’Europe au XVIIIe siècle”. Il Grand Palais viene costruito in occasione dell’Esposizione Universale del 1900. E’ un grande padiglione espositivo in vetro e, dopo essere rimasto chiuso per molti anni, è stato riaperto nel 2005. Dalla “Ville Lumière” alla Germania. Il suo carnet prevede già un importante appuntamento nel 2019 a Stoccarda dove, da ottobre a febbraio 2020, parteciperà a “Giambattista Tiepolo 1696-1770”, una grande esposizione tutta dedicata al pittore veneziano.

 

Fonti: Wikipedia, GrandPalais, TrevisoToday, UffiziFirenze, CulturaItalia, Accademia Dei Concordi. Foto: Remweb, Arte.it

 

Alessandro Effe

Autore: Alessandro Effe

Appassionato di nuove tecnologie cerco di aiutare le aziende a nascere e trovare la loro strada.
Amante della scrittura narrativa e lettore vorace. Un amore smisurato per la boxe ed il running.

Giambattista Tiepolo – Dall’Accademia dei Concordi in giro per il mondo ultima modifica: 2018-08-28T09:59:37+00:00 da Alessandro Effe

Commenti

Giambattista Tiepolo – Dall’Accademia dei Concordi in giro per il mondo
To Top