Ortodidattico Il Profumo Della Freschezza
curiositá

Ortodidattico Il Profumo della Freschezza – Biologico ma non solo

C’erano una volta le verdure che sapevano da verdure e la frutta da frutta. Personalmente ancora trovo luoghi in cui riesco ad assaporare quel bel pomodoro gustoso, che divoro semplicemente tagliato a metà e condito con un filo d’olio d’oliva, sale, pepe, basilico e, se è stagione, della fantastica cipolla di Tropea. Ecco, quando reperisco questo tipo di materia prima, faccio incetta di tali cose semplici e genuine. Non fosse altro che per il banale gusto di riscoprire i sapori e i profumi degli alimenti che mangio.

Però, ad onor del vero, si fatica a trovare cose che mantengano inalterate le proprie caratteristiche, probabilmente per il fatto che troppo spesso andiamo a rifornirci alle grande distribuzioni, dove troviamo frutta e verdura anche non di stagione tutto l’anno e non sfruttiamo quei luoghi dove invece si possono acquistare proprio quelle stagionali. Poi bisogna sottolineare che ormai pochissimi di noi hanno il tempo da dedicarsi all’orto o possiedono lo spazio per farlo. Addirittura sono pochissimi anche quelli che in casa tengono semplicemente piante aromatiche come il basilico, il rosmarino, l’origano, il timo…che, se posso dire la mia, cambiano totalmente l’approccio visivo e olfattivo, oltre che il gusto stesso, del piatto cucinato.

Il Profumo della Freschezza

Ecco allora che andiamo alla scoperta di un luogo che potrebbe risvegliare alcuni dei nostri sensi: l’Ortodidattico di Lusia, Il Profumo della Freschezza. La storia di questa azienda nasce grazie alla famiglia Maggiolio. Il cuore di tutto sono tre fratelli che quotidianamente portano avanti il loro progetto con impegno e devozione ma soprattutto con l’unione famigliare e l’amore per Madre Terra. All’interno dell’Ortodidattico un percorso di essenze e erbe aromatiche per risvegliare i nostri sensi assopiti, un laghetto con piante adatte alla depurazione dell’acqua e tantissimi ortaggi che crescono nella nostra zona climatica, che vengono coltivati senza l’aiuto di fertilizzanti o pesticidi chimici, ma decisamente in modo biologico.

Durante la visita, non solo si potranno comprare ortaggi all’interno di un piccolo spaccio, ma decidere di raccogliere con le nostre mani direttamente dalla terra ciò che vogliamo acquistare. Tramite l’ausilio di personale competente sarà possibile avere molte spiegazioni su come procedere, ma non solo, anche su come utilizzare al meglio la frutta o verdura o come coltivarla, qualora se ne avesse la possibilità. Il Profumo dell Freschezza ha scelto di non portare fuori dall’orto i loro prodotti, perchè vogliono che il cittadino si rechi in campagna e non più che il contadino arrivi in città. E’ importante far capire quanto conta entrare in contatto con Madre Terra, anche per chi non è un agricoltore. La raccolta di ortaggi permette proprio questo.

Ristorante vegano

Ortodidattico il profumo della freschezza

Solo azienda agricola quindi? Macchè! L’Ortodidattico è anche agriturismo vegano! Infatti offre pure la possibilità di degustare i propri prodotti all’interno del loro ristorante. E’ aperto il venerdì e il sabato sera alle 20:30 e la domenica a pranzo alle 13, per la modica cifra di 25 € tutto compreso. Vi consiglio caldamente di essere puntuali, perchè si mangia tutti assieme. Necessaria la prenotazione. Il menù varia ogni settimana e lo potete tranquillamente trovare sul loro sito Il Profumo della Freschezza a partire dal martedì. In altri giorni sono comunque disponibili ad aprirvi il locale, su prenotazione.

Ad ogni modo, durante la settimana, per accontentare sempre più le richieste dei clienti, hanno il servizio Insalatiera che consiste in un buffet per le pause pranzo con frutta e verdura del luogo. Il costo è di 10 €. Questa possibilità è aperta anche la sera dalle 19:30 alle 21:30 il mercoledì, il giovedì e la domenica e il prezzo è di 15 €. Con questa speciale formula ognuno può servirsi quante volte ritiene più opportuno e fare più giri, ma nel piatto non deve avanzare nulla. Noi vi consigliamo di fare sempre un colpo di telefono perchè i posti sono abbastanza limitati, una trentina circa, e loro sono particolarmente gettonati! Accanto al ristorante c’è il Bar Verde, dove potrete gustare centrifugati, gelati, insalate a bordo laghetto rigorosamente di frutta e verdura.

Fattoria didattica e corsi di cucina

Pensate che sia finita vero? Eh no! All’Ortodidattico c’è pure la Fattoria Didattica! Visite dedicate agli studenti con aule e laboratori. Durante lo svolgimento verrà anche dato spazio agli insetti, spiegandone il loro importante contributo. Ora starete ancora pensando che è tutto…e di nuovo sbagliate!Fanno anche corsi di cucina vegana! Con personale attento e preparato, che vi daranno consapevolezza.

A questo proposito vi segnalo il corso che partirà il 10 Aprile. Sono 6 incontri ma si può partecipare anche a lezioni singole, orientato ai principianti ed è rivolto a chi desidera cucinare le verdure in maniera semplice e veloce, evitando ogni forma di spreco. Si imparerà ad utilizzare tutte le parti degli ortaggi, di cui nulla viene scartato se si conosce come utilizzarlo. L’appuntamento sarà ogni 15 giorni dalla data di partenza e si utilizzeranno i prodotti del loro orto. Tutta la primavera quindi. Affrettatevi perchè c’è ancora qualche posto libero. Giada, la cuoca del ristorante, sarà l’insegnante e quando tratteranno le erbe aromatiche presenzierà pure uno specialista. Eccovi un semplice video di una ricetta facile ma gustosa per preparare una salsa!

 

 

Foto e video dell’Ortodidattico Il Profumo della Freschezza

Sibilla Zambon

Autore: Sibilla Zambon

Rodigina, ingegnere informatico, appassionata di viaggi e tecnologia, mamma sprint e cuoca per diletto!

Ortodidattico Il Profumo della Freschezza – Biologico ma non solo ultima modifica: 2018-04-09T11:05:03+00:00 da Sibilla Zambon

Commenti

Ortodidattico Il Profumo della Freschezza – Biologico ma non solo
To Top