I RODIGINI RACCONTANO ROVIGO

itRovigo

Associazioni - Onlus - Comitati Cosa Vedere Luoghi di interesse Rovigo da scoprire Siti Religiosi

Luoghi del Cuore. Rovigo Cultura con il chiostro degli Olivetani

Luoghidelcuore

“I Luoghi del Cuore è una campagna nazionale per i luoghi italiani da non dimenticare, promossa dal FAI
È il più importante progetto italiano di sensibilizzazione sul valore del nostro patrimonio che permette ai cittadini di segnalare al FAI attraverso un censimento biennale i luoghi da non dimenticare. 
Dopo il censimento il FAI sostiene una selezione di progetti promossi dai territori a favore dei luoghi che hanno raggiunto una soglia minima di voti”.
Questa è la didascalia presente nel sito del FAI (Fondo Ambientale Italiano) per promuovere l’iniziativa.
Che cosa sono i Luoghi del Cuore? E’ come se infinite piccole fiammelle venissero accese nelle città, nei paesi aggrappati alle colline, lungo le frastagliate coste, attraverso le pianure, in mezzo agli alberi dei boschi, lungo i fiumi…sono quei luoghi che gli uomini hanno amato, vissuto, intravisto, sognato, con nostalgia ricordato”. Mentre queste sono le parole di Giulia Maria Mozzoni Crespi, tra le fondatrici del Fondo.

Luoghi del cuore

Si tratta quindi di valorizzare, attraverso una votazione, un luogo caro ai cittadini Italiani. E’ ovviamente, soprattutto ai cittadini che in quel luogo ci vivono, hanno radici, ricordi. L’elenco dei luoghi votati finora (con tanto di voti accanto) è sul sito ufficiale del FAI. E’ interessante scorrere la classifica non tanto per la curiosità, quanto per capire le immense bellezze di cui è dotata la nostra penisola. Si possono scoprire, anche con sorpresa, luoghi non molto conosciuti ai più e che, appunto, si possono segnare nel proprio taccuino personale dei viaggi da organizzare. E non c’è bisogno di prefissare mete precise in quanto si può tranquillamente scorrere lo stivale da Nord a Sud trovando sempre qualcosa che ci farà rimanere a bocca aperta.

In questo momento la prima posizione è occupata dal Castello e Parco di Sammezzano, a Reggello, in provincia di Firenze. Luogo che affonda le sue radici in epoca Medicea, intorno, quindi, al 1600. Passando da Nord a Sud, al secondo posto vi è il Ponte dell’acquedotto, che si trova a Gravina di Puglia, Bari. E’ una importante struttura ad archi alta 37 metri che collega le due sponde del torrente Gravina. Fonti storiche datano il ponte al 1636. La struttura viene poi distrutta dal terremoto del 1722 e ricostruita grazie alla famiglia Orsini di Roma. Potete scoprire le altre meraviglie navigando sul sito del FAI all’apposita sezione.

Rovigo Cultura e il Chiostro

Anche Rovigo si è mossa per partecipare ai Luoghi del Cuore. La fondazione Rovigo Cultura, infatti, si è fatta capofila della raccolta di voti per il decimo censimento organizzato dal FAI. Ha proposto, come luogo da votare, il Chiostro degli Olivetani, sito in città, a San Bortolo. L’obiettivo del censimento è raccogliere almeno 2000 voti entro il 15 dicembre del 2020 per candidare poi il bene, nel 2021, al bando dei Luoghi del Cuore. Così da permettere, attraverso il premio economico, il restauro e la ulteriore valorizzazione del bene.

Luoghidelcuore 1

Un’occasione molto importante per Rovigo e per tutto il Polesine, per far scoprire un luogo magico e ricco di storia e portare così il nome della città ancora più in giro per l’Italia e per il mondo. Nel momento in cui scriviamo i voti sono 107. Vogliamo invitare tutti i cittadini al voto che è semplice e con pochi passaggi. Il link per potervi accedere lo trovate cliccando qui. Aderiamo numerosi all’iniziativa, fa bene al cuore ed a Rovigo.

Luoghi del Cuore. Rovigo Cultura con il chiostro degli Olivetani ultima modifica: 2020-06-11T09:55:30+02:00 da Alessandro Effe
To Top