Urban Digital Center Rovigo: inaugurato il co-eating - itRovigo

itRovigo

Informazioni Utili News

Urban Digital Center Rovigo: inaugurato il co-eating

Condivisione Sandwich

Il Comune di Rovigo informa i cittadini dell’inaugurazione di uno spazio innovativo di condivisione all’Urban Digital Center. Si tratta infatti di un’area destinata a condividere le pause; con anche un approccio sostenibile e attento all’alimentazione.

urban
L’ingresso di Urban Digital Center; Rovigo; ex Liceo Classico Celio
 Urban
Foto: Pixabay

Il Co-eating dell’Urban Digital Center

Un luogo dunque, dove gustare un buon caffè o un pasto veloce; ma con un occhio di riguardo anche alla sana alimentazione. All’Urban Digital Center di Rovigo è nato co-eating; è uno spazio comune dedicato ai momenti di pausa. Il nuovo progetto è ospitato nella realtà innovativa che ha preso forma attraverso la sinergia tra i Comuni di Rovigo, Adria e Villadose. L’obiettivo è quello di gestire spazi di innovazione capaci di mettere al centro lo sviluppo del territorio e della comunità; in uno scambio continuo quindi, tra cittadini, imprese e Pubblica Amministrazione.

urban
Foto: Pixabay

L’inaugurazione del Co-eating

L’inaugurazione si è tenuta alla presenza delle aziende promotrici impegnate nella sostenibilità e nella lotta allo spreco alimentare; ed anche attente alla sana alimentazione; taglio del nastro da parte dell’assessore all’Innovazione Luisa Cattozzo. Co-eating, come ha spiegato l’assessore, parte da una proposta di NaturaSì, storica azienda del bio italiano; e di Abafoods, realtà del territorio polesano; quest’ultima è nota per i prodotti a marchio Isola Bio e Cupper; importante anche la collaborazione di Italbedis srl/Water care filters; questa per il nuovo spazio, ha messo a disposizione un filtro per l’acqua da bere. 

urban
Un momento dell’inaugurazione

La finalità del progetto Co-eating all’Urban Digital Center

Il progetto co-eating ha la finalità soprattutto di fornire un luogo per i momenti di pausa; e di accrescere al contempo, la consapevolezza sul tema dell’alimentazione; la tavola condivisa offre infatti un’occasione di confronto; il momento del pasto o della pausa caffè diventano l’occasione per attivare nuove relazioni; e per mettere in pratica buone abitudini alimentari. 

urban
Foto: Pixabay

La collaborazione con nutrizionisti e aziende del territorio

La partnership aprirà infatti a occasioni di confronto sul tema della sana alimentazione; in collaborazione inoltre con nutrizionisti e attori del territorio; considerando anche aspetti di innovazione nella produzione del cibo. L’intento dell’iniziativa è quello di creare aggregazione; e anche di offrire ai cittadini l’opportunità per fare rete; con un’attenzione particolare ai giovani che vivono quotidianamente la città. NaturaSì e Abafoods dunque, nell’ambito di una collaborazione biennale con l’Urban Digital Center, stanno sostenendo il costo dell’arredamento, autoprodotto con un workshop di falegnameria 4.0 tenuto da Michele Seno Ecowood; importante la collaborazione del MakersMediaLab dell’innovativo Lab; oltre ad una dotazione di prodotti ad uso dei frequentatori abituali dell’InnovationLab. 

La ricerca di equilibrio tra l’uomo e il pianeta

Gli attori coinvolti nel progetto sono tutte realtà impegnate nelle iniziative globali ed europee orientate alla ricerca di equilibrio tra l’uomo e il pianeta; l’Urban Digital Center ha già dimostrato la sua sensibilità rispetto a questi temi; ha infatti già avviato un progetto con Università IUAV di Venezia; è legato alla sostenibilità e ai 17 obiettivi dell’Agenda ONU.

Urban1
Immagine: Pixabay

Urban Digital Center, InnovationLab 

Il progetto del Comune di Rovigo, in forma associata in convenzione con i Comuni di Villadose e Adria, è tra l’altro finanziato nell’ambito del Bando POR FESR 2014-2020 della Regione del Veneto per la costituzione di InnovationLab; diretti al consolidamento e sviluppo del network Centri [email protected] Palestre Digitali; lo scopo è effettivamente quello di favorire la partecipazione delle comunità alla vita delle Pubbliche Amministrazioni locali; ed anche quello di incentivare le imprese a sviluppare nuovi servizi digitali; anche attraverso gli Open Data

Urban2
Immagine: Pixabay

NaturaSì

NaturaSì è l’azienda leader nel settore del biologico in Italia; da oltre 30 anni impegnata sui temi della sana agricoltura e della sostenibilità a 360°. L’azienda conta oggi 500 punti vendita in tutta Italia; ed anche 300 aziende agricole biologiche e biodinamiche collegate. Scopri i progetti di NaturaSì su www.naturasi.it.

Abafoods

Abafoods Srl è una realtà storica del territorio polesano; è nata dallo spirito e dall’impegno pionieristico dei suoi fondatori nel 1993; tra i primi a credere nel biologico italiano. Con i suoi stabilimenti produttivi ubicati a Badia Polesine (RO) e Viadana (MN) ed il suo costante impegno per la Ricerca e Sviluppo, rappresenta uno dei principali produttori di bevande vegetali biologiche in Italia e in Europa; e si colloca inoltre all’interno del gruppo olandese Ecotone; quest’ultimo è leader in Europa nella produzione di alimenti biologici. L’azienda è fedele alla sua missione di proteggere, mantenere e diffondere la biodiversità; commercializza due marchi apprezzatissimi dal pubblico; si tratta di Isola Bio per le bevande vegetali; e di Cupper per tè ed infusi. Scopri di più su www.abafoods.it

Urban Digital Center Rovigo: inaugurato il co-eating ultima modifica: 2021-11-17T07:53:42+01:00 da Elisa Padoan

Commenti

Subscribe
Notificami
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Julieta B. Mollo

Geniale 😃

Promuovi la tua azienda in Italia e nel Mondo
To Top
0
Would love your thoughts, please comment.x