Festival Biblico 2018
eventi

Festival Biblico 2018 – Il Futuro, per comprendere il domani

Quattro giorni di conferenze, dialoghi, letture, laboratori, preghiera. Tutto questo e altro ancora è il Festival Biblico. Giunto alla 14° edizione, questo festival itinerante è partito il 3 di maggio da Vicenza e, fino al 27 dello stesso mese, toccherà anche Verona, Padova, Rovigo e Vittorio Veneto. Il programma rodigino inizia oggi, a Palazzo Roncale, con l’inaugurazione della mostra “Un tempo in India” con la presenza di Angelo Milan e, a moderare, Rinaldo Boggiani. La mostra presenta un modello in scala 1:10 del tempio indiano sognato da Vasandhi, giovane donna indiana, ed è stato realizzato dagli allievi dell’Istituto Tecnico per Geometri di Rovigo.

Uno dei tratti distintivi del Festival Biblico è, infatti, da sempre, la capacità di unire in maniera originale e inattesa voci differenti. Anche il programma della quattordicesima edizione si caratterizzerà per un’articolata proposta culturale che metterà in dialogo teologi, biblisti, pastori e alcune delle personalità più autorevoli del mondo religioso, non solo cattolico, con sociologi, economisti, scienziati, giornalisti e artisti.

Il programma 2018 e gli eventi a Rovigo

Festiva Biblico 2018

L’edizione 2018 del Festival si interroga sul futuro, esplorando diverse discipline e punti di vista. Cercando di tracciare i possibili sentieri per rispondere ad una delle questioni che più contraddistinguono in nostro essere nel mondo. Uno di questi sentieri è il linguaggio e per questo è stato chiesto agli ospiti che interverranno, una parola per raccontare il futuro. Per dar vita ad una mappa terminologica che possa suggerire nuove prospettive e nuovi sguardi, ma anche pensare e ripensare il continuo cambiamento che viviamo.

Tanti gli ospiti attesi in città e tante le bellissime iniziative previste, ne sottolineiamo alcune, invitandovi a scaricare il programma dal sito del Festival. Giovedì alle 17:00, in Accademia dei Concordi, “Donne e religioni”, in collaborazione con MinimiTeatri. Venerdì alle 17:00 presso il conservatorio “Venezze”, “La cappella degli Scrovegni a 750 anni dalla nascita di Giotto”. Sabato alle 22:00 in Piazza Vittorio Emanuele II, “Musica, diritti umani e futuro”. Moltissime altre le cose da vedere ed ascoltare, per vivere ancora di più la città e le magnifiche occasioni che ha da offrire.

 

Fonti : area stampa festivalbiblico, foto: remweb.

Alessandro Effe

Autore: Alessandro Effe

Appassionato di nuove tecnologie cerco di aiutare le aziende a nascere e trovare la loro strada.
Amante della scrittura narrativa e lettore vorace. Un amore smisurato per la boxe ed il running.

Festival Biblico 2018 – Il Futuro, per comprendere il domani ultima modifica: 2018-05-17T11:13:05+00:00 da Alessandro Effe

Commenti

Festival Biblico 2018 – Il Futuro, per comprendere il domani
To Top