Interviste Luoghi di interesse

Gianni Vidali – L’argine racconta, storie di meraviglie dal Delta del Po

La copertina del libro L'argine racconta

Parlare con Gianni Vidali è un vero e proprio viaggio verso il Delta del Po. Verso i suoi paesaggi, i suoi argini, la nebbia, l’acqua. Perchè se c’è una cosa che emerge chiaramente mentre ci chiacchieri è, oltre all’immensa conoscenza ed al profondo amore per il territorio, la considerazione di tutte le peculiarità che compongono e fanno parte del paesaggio. Come fossero elementi vivi, palpabili.

L’Argine Racconta

E’ questo il titolo del suo libro. “Oltre trecento pagine, che ho scritto con tutto l’amore possibile”. Ci ho parlato al telefono in vista della presentazione che avverrà il giorno 23 febbraio alle ore 16 presso la sala consiliare del comune di Porto Tolle, in sostanza, a casa sua. “Sono portotollese doc, e sono stato per circa quindici anni amministratore del territorio occupandomi di agricoltura, caccia e pesca“. Di tutto quello che riguarda il territorio insomma. Gianni ama mettere in luce la peculiarità del Delta. “E’ un microcosmo a se stante, dove anche le zanzare hanno un senso. Un luogo che lascia incantati e che non può che essere amato a prima vista”.

Gianni Vidali, autore del libro l'Argine racconta

Difficile non dargli ragione, soprattutto considerando l’altissima riqualificazione che è stata effettuata nel corso del tempo. “Ritengo giusto mettere in risalto tutto ciò che il Delta può offrire, come è giusto esaltare le differenze che fanno di questo posto un luogo che non ha eguali. Diverso, ad esempio, dalla Camargue francese”. Gianni Vidali è una fonte di informazioni inesauribile, ricorda ad esempio, di quanto il Delta del Po abbia affascinato i registi che qui si sono avvicendati nel raccontare storie dove il paesaggio era protagonista. “Questi luoghi hanno affascinato Fellini, Rossellini, Visconti. Grandissimi registi che hanno tratteggiato il paesaggio con una poesia fuori dal comune. Restituendo allo spettatore tutto il fascino che il Delta porta con se”.

Le persone ed i racconti

Il libro di Vidali è pieno zeppo di ricordi, di racconti, di aneddoti. “Ho superato i 70, orgogliosamente racconto quello che ha segnato il territorio, che è fatto soprattutto delle persone che hanno deciso di resistere e restare, nonostante tutto”. Il Polesine è terra difficile, complessa, rispetto ad altre provincie Venete è quella che negli anni ha sofferto di più dei risvolti della crisi. Gianni auspica che il Delta possa essere volano per la ripresa. “Abbiamo un distretto, quello ittico, che è una vera e propria industria. Fatta di gente che si sveglia al mattino presto e che, immersa nella natura, riesce a vivere in queste terre riuscendo a mantenere la propria famiglia”. L’Argine racconta (la cui copertina è opera e regalo dell’artista Luciano Scarpante) regala ricordi persi ormai negli anni ma vivi e pulsanti nella memoria di Gianni.

La centrale di Porto Tolle, raccontata nel libro l'Argine racconta

Il lavoro fatto dal mondo dei media sul Delta ha permesso anche di sdoganarne l’immagine. Non più paludi, zanzare e talassemia ma soprattutto natura, flora e fauna unici al mondo. Gianni racconta tutto con dovizia di particolari. Le prime estrazioni di metano, le disastrose alluvioni, i flussi migratori verso Torino, Milano e Genova. A queste vicende associa vita quotidiana più attuale come il bullismo, la violenza sulle donne, l’immigrazione e le fake news. Insomma, un libro tutto da leggere, magari immersi in quel Delta che è il vero protagonista di queste pagine. Gianni ci svela che ha già pronto un altro libro che uscirà tra alcuni mesi, noi intanto ci godiamo le righe che ci ha regalato.

 

Alessandro Effe

Autore: Alessandro Effe

Appassionato di nuove tecnologie cerco di aiutare le aziende a nascere e trovare la loro strada.
Amante della scrittura narrativa e lettore vorace. Un amore smisurato per la boxe ed il running.

Gianni Vidali – L’argine racconta, storie di meraviglie dal Delta del Po ultima modifica: 2019-02-21T10:38:53+02:00 da Alessandro Effe

Commenti

To Top