I RODIGINI RACCONTANO ROVIGO

itRovigo

Consigli utili Cosa Vedere Cultura

Minimiteatri e Rosa Balstreri in una nuova originale versione

97125090 2994549153966926 1114961063226376192 N

Nuove brillanti idee prendono forma grazie a Minimiteatri. La realtà teatrale rodigina, di cui abbiamo più volte avuto modo di parlare da queste “pagine”, continua il suo lavoro legato al “teatro smart”. Continua, infatti il progetto Minimiteatri e Rosa Balistreri cui l’ensemble artistico rodigino ha destinato più di un anno di lavoro. Fatto tramite attività con gli studenti all’interno delle scuole, spettacoli teatrali e conferenze a tema. Se a teatro non si può andare, ecco che i mezzi virtuali possono accorciare le distanze. Ripensando interi spettacoli di spessore e di forte impatto emotivo attraverso una modalità telematica. Ricordiamo che la loro rassegna “Donne da Palcoscenico” ha, nel 2019, ricevuto l’Alto Patrocinio del Senato della Repubblica per la qualità delle loro proposte.

Minimiteatri e Rosa Balistreri

Grazie a Letizia E.M. Piva, tra pochi giorni, si potrà tornare a vivere lo spettacolo dedicato alla cantastorie di Licata e andato in scena al Teatro Sociale di Rovigo nell’ambito della Rassegna Donne da Palcoscenico 2019. Con la magnifica interpretazione dell’attrice Cristina Donadio. L’evento speciale adattato alla modalità virtuale sarà disponibile da martedì 12 maggio sul canale YouTube di Minimiteatri. Canale YouTube: Compagnia Minimiteatri, con un omaggio alla cantastorie siciliana nel trentennale dalla sua scomparsa.

Non solo: la produzione di Minimiteatri in collaborazione con il Teatro Sociale di Rovigo verrà trasmessa anche sul canale YouTube Teatro Sociale – Comune di Rovigo, sempre a partire da martedì 12 maggio. Il Festival della creatività per i diritti umani – Arte per la Libertà – attraverso l’iniziativa online #nessunoescluso ne proporrà la visione martedì 19 maggio alle ore 18. Questo il link per ulteriori informazioni: http://www.arteperlaliberta.com/torna-arte-per-la-liberta-con-le-dirette-live-a-favore-di-amnesty/.

Testi intensi e musiche straordinarie

“Difficile condensare uno spettacolo teatrale ricco e complesso in un video creato da casa – commenta l’attrice Letizia E.M. Piva – durante l’isolamento da emergenza sanitaria. Eppure il risultato mi sorprende. Pur con mezzi poverissimi, un cellulare e una lampadina, il lavoro si nutre di un testo intenso e di musiche straordinarie e mostra la volontà di testimoniare un’esistenza: quella di Rosa Balistreri, quella del femminile, quella dell’arte teatrale”.

L’evento online si inserisce nel progetto che ha ottenuto il riconoscimento del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali tra gli “Eventi Speciali” ed il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo con il Patrocinio del Senato della Repubblica Italiana e della Camera dei Deputati e continua grazie all’intensa interpretazione di Letizia E.M. Piva e ad alcune delle canzoni più famose della cantastorie di Licata, come Rosa canta e cunta, Rosa Rosa, Quannu moru.

Minimiteatri e Rosa Balstreri in una nuova originale versione ultima modifica: 2020-05-11T10:21:43+02:00 da Alessandro Effe
To Top