Arte Cosa Facciamo Cosa Fare

Il Don Giovanni. La musica di Mozart a Rovigo

29033109752 0ffe4178a4 B

Un’altra puntata nella lirica nel magnifico palcoscenico del Teatro Sociale. Un’altra opera che rappresenta la storia di questo genere e che è stata scritta da uno dei più grandi musicisti al mondo. Uno di quelli immortali, che hanno regalato, oltre alle emozioni uditive, anche quelle visuali. E’ stato infatti “protagonista” di un film interamente dedicato a lui e che si intitolava, appunto, Amadeus. Diretto da Milos Forman, la pellicola ripercorre la vita e la carriera del grande compositore austriaco. Fa incetta di premi e permette di conoscere il genio a moltissimi. E proprio da lui partiamo per un’altra opera che verrà messa in scena a Rovigo.

Il Don Giovanni

Il Don Giovanni ossia “Il dissoluto punito” è un’opera lirica in due atti di Wolfgang Amadeus Mozart. Il libretto è invece di Lorenzo Da Ponte. Il Don Giovanni è la seconda delle opere nate dalla loro collaborazione, dopo Le Nozze di Figaro. L’opera debutta il 29 Ottobre 1787 a Praga. Suscita subito un grandissimo entusiasmo. Costituisce per il compositore una piccola rivincita nei confronti della città di Vienna, dove invece l’opera è accolta con freddezza.

Nel frontespizio dell’opera, il Don Giovanni è definito come “dramma giocoso”. Nessun commentatore dell’epoca perde l’occasione di commentare questo apparente ossimoro. In realtà il termine “dramma” veniva utilizzato nelle opere buffe come sinonimo di “azione teatrale”. Cioè non aveva nulla a che vedere con una componente drammatica insita nell’opera.

Un fascino immutato

Il fascino del Don Giovanni, resiste ancora oggi. Anche al di fuori del suo archetipo letterario. Con il passare degli anni, l’opera è stata più volte sviscerata e personaggi che all’inizio sembravano secondari sono stati portati al centro dell’attenzione. Allo stesso tempo si è avuto modo di discutere del rapporto del protagonista con Donna Anna, Donna Elvira e Leporello. Don Giovanni è un’opera ancora aperta a molteplici interpretazioni. Motivo in più per approfittare della possibilità di un meraviglioso dietro le quinte. L’opera sarà infatti in scena, ufficialmente, venerdì 6 dicembre 2019 al Sociale, alle ore 20.30.

Per chi volesse approfittare, al ridotto del Teatro Sociale, giovedì 5 dicembre alle ore 18.00, a cura di Luigi Costato, vi sarà un dietro le quinte con la presentazione completa dell’opera. Parteciperanno gli allievi delle classi di canto del Conservatorio di Musica “Francesco Venezze” della città. L’ingresso è completamente gratuito e sono previste esibizioni con estratti dall’opera del Don Giovanni. In particolare il programma e i protagonisti saranno i seguenti:
Silvia Porcellini nel ruolo di Zerlina;
Zhu Xingyu nei ruoli di Masetto e Don Giovanni;
Lucia Porri nel ruolo di Donna Anna;
Laura De Silva nel ruolo di Donna Elvira;
pianista accompagnatore Marco Dal Carobbo;

Programma

Ho capito signor si – Masetto
Batti batti, o bel Masetto – Zerlina
Or sai che l’onore – Donna Anna
Mi tradì quell’alma ingrata – Donna Elvira
Là ci darem la mano – Don Giovanni e Zerlina

Fonte: Comune di Rovigo, Cantaopera. Foto di copertina: “Mozart, Galería de los Bustos, Teatro Colón” by Andrew Milligan sumo is licensed under CC BY 2.0 

Alessandro Effe

Autore: Alessandro Effe

Appassionato di nuove tecnologie cerco di aiutare le aziende a nascere e trovare la loro strada. Amante della scrittura narrativa e lettore vorace. Un amore smisurato per la boxe ed il running.
Il Don Giovanni. La musica di Mozart a Rovigo ultima modifica: 2019-12-03T11:17:07+01:00 da Alessandro Effe

Commenti

To Top