Cibo Curiositá

Polpette di zucca filanti. Un amore tutto arancione

Food 769248 960 720

Della zucca, in Polesine, si potrebbe parlare per settimane intere. Vi sono feste che le rendono omaggio e ogni giorno è, nel bene o nel male, sulle nostre tavole. Sia essa nel risotto o al forno è sempre una gioia per il palato. Oltretutto è “ingrediente” fondamentale per quella che è diventata, a tutti gli effetti, una festa italiana: Halloween. I semi tostati, ad esempio, possono essere un delizioso sfizio del dopo cena. C’è anche da dire che il Polesine si è dimostrato, nel corso degli anni, come una delle zone più vocate alla produzione di questo frutto. Già perchè forse alcuni ignorano che la zucca è scientificamente considerata un frutto, anche se viene poi cucinata come una vera e propria verdura. Più o meno al pari dei pomodori e delle melanzane.

Le varietà e le proprietà

Quelle più coltivate, qui in provincia, sono la Violina e quella Delicata. La prima è caratterizzata da una forma allungata e ingrossata alle estremità, con la buccia spessa e si presta ottimamente alla preparazione del ripieno per i tortelli o per sfornare dolci deliziosi. La zucca Delicata ha una forma tondeggiante e la buccia sottilissima e viene spesso utilizzata per i deliziosi risotti. Quella più rinomata è sicuramente quella di Melara, comune polesano al confine, tra il Mantovano ed il Veronese.

Qui ogni anno si tiene una caratteristica sagra, la “Festa della Zucca di Melara”. Si tiene in Agosto e per tutta la sua durata vengono allestiti stand gastronomici dove la zucca è servita in tantissime declinazioni. La zucca è un alimento a basso contenuto di calorie. Come tutti gli ortaggi di colore arancione è ricca di caroteni, sostanze che l’organismo utilizza per la produzione di vitamina A e che hanno proprietà antiossidanti e antinfiammatorie.

Le polpette di zucca filanti

Sfiziose ma leggere. Le polpette di zucca al forno sono un piatto perfetto, magari da preparare per la cena. La base è la zucca, che avrà un cuore morbido e filante di mozzarella (o altri formaggi a piacere). Si tratta di una ricetta adatta anche a chi segue una dieta vegetariana oppure una soluzione più sfiziosa per chi vuol far mangiare la frutta anche ai più piccoli. Potete servirla come pietanza unica o come secondo piatto. Qui vi forniremo gli ingredienti per realizzare circa 10 polpette di medie dimensioni.

500 g di zucca
1 uovo
50 g di parmigiano grattugiato
80 g di pangrattato + q.b.
q.b. salvia tritata
q.b. sale e pepe
1 mozzarella

Preparazione

Prima di iniziare la preparazione delle polpette, dobbiamo cuocere in forno la zucca. La priveremo della buccia, e la lasceremo andare per circa 50 minuti a 180°, in modo che diventi morbida. Appena è pronta, lasciamola intiepidire. Poi mettiamo la polpa in un recipiente. La schiacciamo con una forchetta e poi aggiungiamo un uovo. Sistemiamo di sale e pepe e uniamo il parmigiano grattugiato con la salvia fresca tritata. Alla fine versiamo il pangrattato e mescoliamo per far amalgamare bene tutti gli ingredienti.

Prendiamo un poco di composto per volta. Ci collochiamo al centro un pezzo di mozzarella, richiudiamo e cerchiamo di dare una forma tondeggiante. Poi le passiamo nel pangrattato. Cuociamo in forno ventilato, già caldo, a 200° per 15 minuti. Gusteremo le nostre deliziose polpette appena uscite dal forno, calde e filanti. Un ottimo prosecco farà il giusto resto.

Fonte ricetta: Ricetta.it

Alessandro Effe

Autore: Alessandro Effe

Appassionato di nuove tecnologie cerco di aiutare le aziende a nascere e trovare la loro strada. Amante della scrittura narrativa e lettore vorace. Un amore smisurato per la boxe ed il running.
Polpette di zucca filanti. Un amore tutto arancione ultima modifica: 2020-01-21T18:31:55+01:00 da Alessandro Effe

Commenti

To Top