Associazioni Comitati Cosa Facciamo Cultura Scuola

La Dante a Rovigo. Incontro con il prof. Sandro Caruana

Sandro caruana

La società Dante Alighieri è una istituzione culturale italiana che ha lo scopo di tutelare e diffondere la cultura e la lingua italiana nel mondo. Viene fondata nel 1889 da un gruppo di intellettuali capitanati da Giosuè Carducci diramando il “Manifesto agli italiani“. Viene successivamente passata a Fondazione e dal 2004 assimilata ad una Onlus. Svolge un ruolo importante e fondamentale in tutto il mondo, per preservare e diffondere anche il legame con la madrepatria degli italiani all’estero. Una mission che, ovviamente, si sposa perfettamente con quella del network italiani.it.

La Dante Alighieri a Rovigo

Nella nostra città la sede del comitato è in via Donatoni e le attività sono molteplici. Il 5 ed il 12 Ottobre prossimi, ad esempio, ci sarà la seconda edizione di Lingue in Fiera, un’occasione di confronto e di incontro con lingue e culture diverse. L’iniziativa si inserisce nell’ambito delle manifestazioni dell’Ottobre Rodigino ed è ideata e diretta dal Matteo Santopolo, professore di Didattica delle lingue moderne all’Università di Padova. La promozione è della Dante Alighieri comitato di Rovigo, dall’Associazione Insegnanti Lingue Straniere. Vi è anche il patrocinio del Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari dell’Università degli Studi di Padova e dell’Accademia dei Concordi di Rovigo.

La Dante Rovigo ospiterà Sandro Caruana

Lo scopo del progetto è quello di costituire una sorta di contenitore in cui presentare mostre, conferenze e progetti che hanno come oggetto le lingue in senso lato. Saranno previsti due viaggi, all’interno della vita linguistica di ogni individuo ed all’interno della lingua italiana. Lo scopo è quello di far riflettere le persone sulla lingua italiana oggi. Sull’importanza del conoscerla adeguatamente per poterla utilizzare con successo nella propria vita quotidiana. Gli eventi sono rivolti alla cittadinanza, non solo agli esperti del settore, per avvicinare e far pensare al tema anche coloro che nella vita si occupano di altre questioni, rendendoli più sensibili alla lingua e fornendo loro degli strumenti di riflessione.

Sandro Caruana a Rovigo

Un’altra magnifica occasione per conoscere da vicino l’attività della Dante è quella legata all’arrivo del professor Sandro Caruana. Ordinario di glottodidattica e di linguistica applicata all’Università di Malta. È stato preside della Facoltà di Scienze dell’Educazione dal 2015 al 2019 e direttore del Department of Languages & Humanities in Education dal 2010 al 2017. Tra le sue aree di specializzazione vi sono la glottodidattica, la sociolinguistica, la linguistica italiana contemporanea e la comunicazione interculturale. La sua ricerca comprende lavori sull’elemento romanzo nel maltese, la didattica dell’italiano come lingua straniera, la commutazione di codice in contesti bilingui e multilingui e la formazione pedagogica degli insegnanti.

Presso Accedemia dei Concordi gli incontri con Sandro Caruana

Ha pubblicato i suoi lavori in varie riviste accademiche specializzate e li ha presentati, a volte in qualità di relatore su invito, in convegni in Italia e in altri paesi europei. Due le occasioni pubbliche di confronto, entrambe presso la magnifica sala degli arazzi presso l’Accademia dei Concordi. La prima, il 26 settembre alle 17.30 ha come titolo “L’Italiano a Malta: diacronia e sincronia“. Venerdì 27, sempre alle 17.30, è la volta di un altro incontro che ha come tema ” Insegnare italiano a stranieri: dalla sociolinguistica alla glottodidattica“. Gli eventi sono aperti alla cittadinanza e di sicuro interesse culturale.

Fonte: La Dante Rovigo. Foto: Twitter, La Dante, Radio Rovigo.

Alessandro Effe

Autore: Alessandro Effe

Appassionato di nuove tecnologie cerco di aiutare le aziende a nascere e trovare la loro strada. Amante della scrittura narrativa e lettore vorace. Un amore smisurato per la boxe ed il running.
La Dante a Rovigo. Incontro con il prof. Sandro Caruana ultima modifica: 2019-09-26T09:11:41+02:00 da Alessandro Effe

Commenti

To Top