Consigli utili Cosa Fare

La Maschia, due spettacoli al Teatro del Lemming

Lamaschia Teatri Di Vita

Il Teatro del Lemming è una magnifica realtà rodigina ormai da tantissimi anni. Hanno il loro quartier generale in via Oroboni e i loro spettacoli sono sempre attenti a colpire lo spettatore nel modo giusto. Da Ottobre a Dicembre 2019 è in scena la rassegna dal titolo “Visioni“. Dedicata interamente al teatro contemporaneo, è stata pensata ed organizzata dallo stesso teatro del Lemming con il contributo della Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo. Relativamente ai progetti di residenza artistica invece, il contributo è quello della Regione del Veneto e del MiBACT. La rassegna è partita il giorno 15 ottobre con lo spettacolo “Edipo – Tragedia dei sensi per uno spettatore“.

E’ proseguita poi con gli spettacoli “Lo stato dell’Arte” e, alla fine del mese di Ottobre, con lo spettacolo dei fiorentini Chille de la Balanza. Quest’ultima, compagnia storica di teatro di ricerca nata a Napoli del 1973 e che risiede in Toscana da oltre vent’anni. Oggi risiedono in un padiglione dell’ex-ospedale psichiatrico San Salvi e i loro spettacoli hanno visto la partecipazione di oltre seicentomila persone. A Rovigo hanno presentato “Dialoghi di Profughi” di Brecht.

La Maschia al Lemming

Sabato 9 e domenica 10 novembre alle ore 21.00, saranno ospiti in Teatro Studio i bolognesi Teatri di Vita. Portano un lavoro tratto dal testo “La Maschia” dell’autrice inglese Claire Dowie.
La storia è quella della signora H, che una mattina si sveglia e scopre che sta diventando un uomo. Come afferma Andrea Adriatico, regista dello spettacolo “La Metamorfosi di Kafka ritorna nella nostra epoca, e si infila tra i confini sempre più incerti dell’identità di genere, trasformandosi da incubo claustrofobico a irresistibile commedia, che mette in rotta di collisione il maschile e il femminile; o meglio, che racconta con occhi femminili la psiche e il corpo maschili trasformati in qualcosa che ha a che fare più con uno scarafaggio che non con un macho”.

Lamaschia3 Copia

Andrea Adriatico gioca sul filo dell’identità di genere, confrontandosi con l’opera di Claire Dowie, scrittrice, attrice e poetessa inglese, tra le pioniere della stand-up comedy, da sempre impegnata ad indagare ed interpretare il tema dell’identità sessuale e dei suoi codici.
Il lavoro vede la presenza in scena di Olga Durano (nel ruolo della signora H), Patrizia Bernardi e Alexandra Florentina Florea; la versione italiana del testo è stata scritta da Stefano Casi, mentre la regia dello spettacolo è firmata da Andrea Adriatico, direttore artistico della compagnia.
Teatri di Vita è il teatro comunale di Bologna dedicato allo sviluppo delle forme contemporanee dello spettacolo attraverso la produzione di teatro e cinema, la programmazione di teatro e danza internazionali in stagioni e festival interdisciplinari, la formazione, l’accoglimento di progetti in residenza artistica.

Teatri di Vita

Dal 1993 rappresenta nella Regione Emilia-Romagna e nella città di Bologna un luogo di produzione e promozione culturale originale e significativo, punto di riferimento per la domanda, sempre più diffusa, di spettacolo contemporaneo e internazionale e di nuovi modelli di scambio culturale e incontro.
L’ingresso allo spettacolo in Teatro Studio è di 10 euro. Per informazioni e prenotazioni contattare il Teatro del Lemming all’indirizzo mail info@teatrodellemming.it o telefonicamente al numero 0425070643.

Foto e fonte : Teatro del Lemming

Alessandro Effe

Autore: Alessandro Effe

Appassionato di nuove tecnologie cerco di aiutare le aziende a nascere e trovare la loro strada. Amante della scrittura narrativa e lettore vorace. Un amore smisurato per la boxe ed il running.
La Maschia, due spettacoli al Teatro del Lemming ultima modifica: 2019-11-08T09:55:40+01:00 da Alessandro Effe

Commenti

To Top