Mucho Gusto
curiositá

Pizzeria Mucho Gusto a Rovigo – La filosofia della qualità

Lallo e Consuelo“: oggi parliamo di loro e della realtà che li circonda costruita con competenza ed impegno. Sono conosciuti da molti in città. Volti noti. Stanno insieme da sempre, sono sposati, hanno una splendida bambina e un’attività di successo che portano avanti da anni. Sono i gestori della Pizzeria Mucho Gusto di Rovigo o meglio delle due pizzerie. Il loro cammino prende forma nel 2004, quando aprono un asporto semplicissimo con due tavolini in legno e un paio di sgabelli da bar. Qualcuno si ferma a mangiare da loro, più per farsi due chiacchiere in compagnia di amici e sentirsi a casa. Lavorano tantissimo e bene.

Il sogno prosegue la sua folle corsa e i ragazzi lo modellano ogni giorno con le loro mani. Gli donano sapore, profumo, gli danno la giusta direzione. Senza fretta. Con pazienza. Così arriva il momento. Ormai è chiaro a tutti. Devono spostarsi e fare il saltino. Fa paura? Forse sì, le cose nuove spaventano anche i più temerari. Iniziano a cercare il posto giusto e dopo aver vagliato più ipotesi, finalmente si concretizza una scelta. Si trasferiscono in via Oroboni e inseriscono da subito i tavolini. Fanno asporto, ritiro e servizio ai tavoli.

Nel 2009 nasce la Mucho Gusto 2, sita in via Vittorio Veneto con solo asporto, e così Lallo e Consuelo aumentano il loro fatturato. Perchè? Facile: lavorano bene! Qualità è la loro filosofia. Ma c’è di più. Il vero segreto risiede nella farina semi integrale di grano tenero di tipo 2 ricca di fibre e sali minerali. Rispetto alla classica farina di tipo 00 non viene lavorata e non è raffinata. Resta cruda, per dire, ed è pura, come in antichità. Per quanto riguarda la celiachia, i ragazzi sono disposti a cucinare la base che il cliente porta da casa, condendola con le loro materie prime di grande livello. Vastissima la scelta di impasti, tutti rigorosamente biologici: il kamut, la farina integrale, farina multicereali, farina al farro.

L’arte del lavoro di squadra

Mucho Gusto Mucho Gusto Mucho Gusto Mucho Gusto

Insieme da vent’anni e innamorati come il primo giorno. Hanno superato i loro alti e bassi, come tutte le coppie. Ma come cavolo fanno a lavorare a stretto contatto? Beh, Consuelo mi risponde in modo esaustivo: “L’amore è essenziale. Prendetemi pure in giro. Bisogna che ci sia, all’interno della coppia, una persona che cede e tanta pazienza. Le teste sono diverse. Io sono quella accomodante. All’inizio litigavamo tanto, tantissimo. Scene da film. Io smorzo sempre. Lui è più fumantino. Il segreto è aspettare. Quando uno dei due si accende è inutile andare avanti. Si attende e poi con calma si affronta il discorso. Si lascia all’altro il tempo di sbollire. La vita è troppo breve per arrabbiarsi. E poi si perde di lucidità e si fanno dei danni enormi. Se succede qualcosa che ci infastidisce è inutile rimuginare, bisogna solo trovare un’alternativa valida”.

Consuelo Giolo è l’addetta al pubblico e ai dipendenti. Alessandro Colombo, in arte Lallo, è Mastro Pizza. La cucina è il suo regno e la gestisce da solo in modo serio ed efficiente. Si dividono fra lavoro e figlia, che adorano e, come è giusto che sia, vogliono trascorrere anche l’appropriato tempo con lei. Perciò hanno imparato anche a delegare, dando fiducia e i legittimi riconoscimenti a chi merita. Consuelo è una persona super organizzata ed una maniaca del pulito! Tutto davvero sempre lindo all’interno del locale. Crede nella squadra, nel suo staff e nell’ordine. Ha costruito un ottimo rapporto con il personale, fatto di comunicazione, dialogo e comprensione. Trovare anche con loro l’equilibrio per lavorare in sintonia è indispensabile.

Professionalità e voglia di mettersi in discussione

Lallo, nonostante sia del mestiere da più di 15 anni, continua a formarsi e prosegue i suoi studi con vari corsi di aggiornamento. Come quello fatto per cucinare il pane in modo perfetto, per offrire un entrèe di benvenuto ai loro clienti che soddisfi anche i palati più fini. La linea viene preparata ogni giorno. Non esiste il riciclo, perchè nel tempo hanno imparato a gestire in modo corretto il quantitativo di prodotto da preparare. Ovviamente il cibo viene assaggiato puntualmente per assicurarsi il top. Consuelo non transige su questo. I clienti vanno coccolati, offrendo loro il meglio. Infatti curano anche la scelta di birre e bevande da presentare.

La professionalità non si compra, è un valore che non deve essere sottovalutato. Arriva da anni di preparazione e dalla presunzione di doversi sempre evolvere, coltivando il proprio percorso di preparazione sempre. E’ garanzia per un cliente. Ci regala la sicurezza che ci stiamo affidando a persone che curano i dettagli. Inutile girarci attorno. Sono anche questi a fare la differenza. Sono pochissime le persone che ancora credono in questo tipo di comportamento, dandogli il giusto peso e facendone il loro punto di forza. Io non posso che condividerne il pensiero. Bravi ragazzi.

Sibilla Zambon

Autore: Sibilla Zambon

Rodigina, ingegnere informatico, appassionata di viaggi e tecnologia, mamma sprint e cuoca per diletto!

Pizzeria Mucho Gusto a Rovigo – La filosofia della qualità ultima modifica: 2018-05-11T13:58:35+00:00 da Sibilla Zambon

Commenti

Pizzeria Mucho Gusto a Rovigo – La filosofia della qualità
To Top