Comitati Cosa Fare Cosa Fare Eventi Noi rodigini Usi e Costumi Valori ed Emozioni

RoviGoto 2019 – Gastronomia e vino in centro città

Rovigoto 2019

Il 2013 è l’anno in cui si svolge la prima edizione del RoviGoto. Una versione ridotta rispetto a quella attuale. Al tempo è stata una scelta voluta. Allora c’erano solo nove tappe ed un unico percorso per un evento che prende forma grazie alla volontà di persone legate da un comune sentimento. Dobbiamo fare qualche passo indietro nel tempo, fino al 2004 nasce la Confraternita del Bavarolo. E’ passato molto tempo da quando quel gruppo di amici ha intrapreso questa strada, in cui si tenta di condividere dei valori, cercando anche di regalare occasioni di convivialità. Tutto ha vita per scherzo. Uno scherzo che si trasforma velocemente in sfida, dove si definisce la meta da raggiungere all’istante. L’obbiettivo è presto detto: valorizzare il nostro territorio, Rovigo ed il Polesine. Può sembrare banale, ma non tutti amano mettersi in gioco e rischiare anche per gli altri.

RoviGoto 2019

Lo scorso anno facemmo due chiacchiere con AnnaVittoria Colazzo. “Negli anni si è fortemente evoluto ed ampliato il progetto. Si è deciso inizialmente di creare questa manifestazione enogastronomica itinerante che prevede, oltre la classica degustazione di vini, di passeggiare per le vie della città avendo la possibilità di riscoprire anche il nostro centro storico. Ultimamente davvero troppo bistrattato, poverino. Essendo l’evento dislocato in quest’area, si ha comunque l’occasione di uscire dal circondario delle due piazze principali. Dal 2013 i Confratelli della Confraternita si sono lanciati in questa avventura, che ha dato da subito grandissime soddisfazioni. L’edizione del 2017 è saltata, perchè purtroppo è mancato Ugo Fiocchi, padre guardiano e asse portante per tutti noi. Un momento di transizione necessario, per metabolizzare ciò che era accaduto”.

Rovigoto 2019

Queste sono state le sue parole, mentre ci ricordava che, comunque, nel 2016 erano state ben 1300 le persone che avevano preso parte alla manifestazione. Per il RoviGoto 2019 diverse novità. La passeggiata enogastronomica presenta, intanto, un percorso in più. Sono tre infatti i percorsi che sarà possibile compiere sabato 7 Settembre. Buséto, Botòn e la Comare. Asola e Bottone, due cose molto vicine, in dialetto Veneto significano, in genere due persone molto unite. La Comare, sempre in Veneto, invece, ha un chè di antipatico ma familiare, sta a rappresentare la nostra vicina di casa, la madrina di battesimo. Ecco, se Buséto e Botòn rappresentano l’amicizia, l’intimo, la Comare rappresenta la tradizione.

I Vini ed i Percorsi

La grande novità del RoviGoto 2019, la VI edizione della kermesse, sono sicuramente i vini. Ogni locale, infatti, potrà servire una proposta unica, studiata appositamente per lo spuncioto (diciamo “stuzzichino” per comodità ma è uno stile di vita, chiedere ai veneziani). Per cui : vini Veneti per gli antipasti, Trentini per i primi piatti, Toscani o Emiliani per i secondi. Per chiudere il bellezza e dolcezza ci sarà spazio per le prelibatezze culinarie siciliane legate ai dolci, che verranno, per l’appunto, accompagnati dai vini isolani. Diciotto le tappe, diciotto i vini e le cantine. La più grande varietà di vino mai vista finora.

Rovigoto 2019

E allora non rimane che aspettare, frementi, sabato 7 settembre, ricordando di tenere in alto i cuori, ma anche i calici, per quella che sarà indubbiamente una grandissima festa, per Rovigo e per il Polesine. Per contatti ed informazioni vi invitiamo a contattare la pagina Facebook dell’evento.

Fonte e foto: Rovigoto.

Alessandro Effe

Autore: Alessandro Effe

Appassionato di nuove tecnologie cerco di aiutare le aziende a nascere e trovare la loro strada.
Amante della scrittura narrativa e lettore vorace. Un amore smisurato per la boxe ed il running.

RoviGoto 2019 – Gastronomia e vino in centro città ultima modifica: 2019-09-05T11:49:22+01:00 da Alessandro Effe

Commenti

To Top