Cosa Fare Cosa Vedere Eventi Luoghi di interesse Musei

Ultimi giorni di Ottobre, due proposte di svago cittadino

Ultimi giorni di ottobre

Due appuntamenti decisamente imperdibili per questa fine di ottobre. Gli ultimi giorni di questo mese propongono molti eventi a Rovigo e dintorni, tutti degni di nota. Noi abbiamo pensato di suggerirvene un paio per poter passare qualche ora di svago culturale. Molti sono infatti i luoghi cittadini degni di essere menzionati e che meritano, di tanto in tanto, anche solo una passeggiata per poterli ammirare. E non solo da chi viene da fuori città ma anche dai rodigini stessi. Partendo magari da Piazza XX Settembre e la Chiesa della Rotonda, arrivando davanti a Palazzo Roverella. Proprio dentro le mura di quest’ultimo si sta tenendo uno degli eventi che vi proponiamo.

Visita alla mostra Giapponismo

La grande mostra Giapponismo, Venti d’Oriente nell’arte europea, 1860-1915, è in scena a Palazzo Roverella dal 28 settembre. Vi rimarrà fino al 26 gennaio 2020. Una mostra che ha preso il posto di quella (rivelatasi un successo), sulle giostre. Palazzo Roverella è ormai da anni centro nevralgico della vita culturale cittadina. Nel 1985 viene infatti avviata l’opera di restauro con l’intento di riportare il palazzo agli antichi splendori. Degli elementi originari rimangono le aperture delle finestre e gli archi del portico. Il successivo intervento della Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo ha contribuito a trasformare l’edificio in prestigiosissima sede museale con l’esposizione di una parte delle raccolte dell’Accademia dei Concordi e grandi mostre che hanno richiamato, fin’ora, numerosissimi visitatori italiani ed esteri.

L’associazione di promozione sociale Il Ponte che nasce nel 2019 e si occupa di promuovere l’insegnamento e l’avvicinamento a culture diverse, propone la visita alla mostra. Un’occasione, per i soci di scoprire un’arte nuova, nata dai capolavori, dalle suggestioni e dalle innovazioni che il Sol Levante ha saputo regalare alla cultura occidentale. Dopo la visita è previsto un momento di incontro durante il quale si potranno condividere e confrontare le proprie impressioni e idee sulla mostra. L’iniziativa si terrà il 28 (uno degli ultimi giorni di ottobre). Se volete altre info o intendete prendere parte alla visita potete scrivere loro a questa mail : associazioneilponte.aps@gmail.com.

I percorsi della pazzia

I percorsi della pazzia: un viaggio attraverso l’esperienza del manicomio che assume un valore sociale oltre che culturale a 40 anni dalla Legge Basaglia. A quarant’anni dall’emanazione della Legge 180, Devis Vezzaro presidente dell’associazione “I luoghi dell’abbandono” ha aperto le porte di un padiglione dando vita ad una nuova ondata culturale e si fa promotore, del recupero di una storia che non va dimenticata. Una innovativa espressione artistica, dunque, che intende riportare la storia dei manicomi in Italia al di là del muro, per essere esplorata e colta nella più umana delle sue interpretazioni.

Ultimi giorni di ottobre

I numeri della mostra del 26 Ottobre
16 Stanze
40 Video
96 Gigantografie
Allestimento Multisensoriale
2 Ore di visita

Un luogo storico come l’ex manicomio viene dunque nuovamente liberato. Una mostra multisensoriale per cercare la storia di questi luoghi, per fare il punto sul riuso di quegli spazi, sulle politiche di salute mentale intraprese e in corso, sulla riconversione di parchi e giardini, sull’economia sociale che si è eventualmente sviluppata.
I percorsi della pazzia” Il passato e quel che resta degli ospedali psichiatrici abbandonati a 40 anni dalla chiusura. All’interno dell’ex ospedale psichiatrico di Granzette (Ro) In via Chiarugi, 135.

Fonte: Pagine Fb eventi. Foto: Fabio Venturoli, Palazzo Roverella

Alessandro Effe

Autore: Alessandro Effe

Appassionato di nuove tecnologie cerco di aiutare le aziende a nascere e trovare la loro strada. Amante della scrittura narrativa e lettore vorace. Un amore smisurato per la boxe ed il running.
Ultimi giorni di Ottobre, due proposte di svago cittadino ultima modifica: 2019-10-24T13:46:15+02:00 da Alessandro Effe

Commenti

To Top