News Turismo

La Romanina, stupenda cascina immersa nel verde, riapre in Primavera!

Facciata Principale Della Romanina, Foto D'archivio
19286,19162

Vuoi aggiungere delle "Foto" a questa sezione? Aggiungi

A San Cassiamo di Crespino, si trova la Romanina. Luogo incantato e magico, che ha fatto da cornice romantica e speciale a molte persone negli anni passati, ma che per una periodo è rimasta chiusa per rimettersi a nuovo. E allora siete pronti alla sua grande riapertura? Manca davvero pochissimo! La primavera è alle porte e presto giungerà il momento di spalancare quei cancelli dopo il lungo periodo di inattività. L’intento della famiglia Rigon, che ha rilevato il complesso qualche anno fa, è quello di riportarlo al giusto splendore che è davvero straordinario. Fatato è la parola esatta, sia per grandi che per piccini!

Tradizione rurale e non solo

La Romanina Ph Andrea ArtaxLa Romanina in restauro, ph studioartax.

Qui è la Natura in tutto il suo splendore la vera regina incontrastata. L’unica ed immensa protagonista da ammirare. Dai profumi degli oleandri, a quello dei narcisi o delle orchidee. E ancora quelli delicati dell’erba e dei vari boschetti che fanno parte del suo enorme parco di ben 3 ettari! Non manca certo la possibilità di ammirare anche fagiani, lepri, il ritorno delle rondine nel giusto periodo e tanti altri uccelli selvatici! Accanto alla Romanina, il grande fiume! La struttura infatti si trova a pochi passi della golena del Po.

Camino Della Sala Romanina Ph Andrea Artax
Camino accessibile da tutti i lati. Si trova all’interno del fienile della Romanina. La sua canna fumaria è sostenuta da 4 grandi colonne,
ph studioartax.

L’occasione di fare una passeggiata accarezzati dalla brezza o immersi in un paesaggio invernale davvero suggestivo e mozzafiato, in cui la nebbia diventa elemento di supporto quel tanto che basta per creare un’atmosfera dai toni affascinanti e misteriosi!
Sognare ad occhi aperti, viaggiare con la mente, rilassarsi, ammirare angoli suggestivi di un territorio che ne è davvero ricco. E’ il luogo ideale dove staccare la spina dalla frenesia quotidiana, magari leggendo un bel libro in compagnia di un ottimo bicchiere di vino o godersi il romantico laghetto, sempre della proprietà, al cui interno si trova un’isoletta che, grazie ad un ponticello di legno, si può facilmente raggiungere.

Chiesetta Della Romanina Ph Andrea ArtaxChiesetta della Romanina in restauro, ph studioartax.

Per restare comunque al passo con i tempi, alla Romanina la tecnologia non manca affatto. Il ritorno al passato che si propone in questa elegante struttura è sicuramente coadiuvato dalla realtà moderna. Efficienza è un’altra parola d’ordine che fa parte del vocabolario della famiglia Rigon. Il complesso rurale è articolato in più edifici; la casa padronale su tre piani, il grande fienile con enormi vetrate che permettono di ammirare il parco, la rinnovata sala ricevimenti con la vecchia scala di ferro e la cucina ideata per garantire la realizzazione di ogni tipo di eventi. Non possiamo non ricordare anche la chiesetta, il cui restauro sta proseguendo ma che ha ripreso possesso della campana!

L’albero della memoria

Il Fienile Con Le Tradizionali Gelosie Restaurate, studioartaxIl fienile con le tradizionali Gelosie restaurate, studioartax.

Oscarino lavorava alla Romanina. Parliamo di 50 anni fa. Amava profondamente quelle terre e se ne prendeva cura in modo esemplare. Spesso, nei momenti di pausa, si sedeva sotto il salice dal grande fusto. Qui riprendeva fiato, riposando corpo e mente. Quell’albero oggi è ancora lì, proprio per ricordarlo. I proprietari l’hanno curato e riportato in vita per permettergli di essere memoria. Simbolo di un uomo forte nella sua semplicità, ricco di principi e valori. Questo il motivo che ha spinto nel 2016 sua figlia Loretta, insieme al marito Fabrizio e ai figli Luca ed Andrea, a rilevare l’attività per ridarle vita dopo anni di chiusura. Un luogo che testimonia anche la loro storia.

Come potete contattarli per i vostri eventi?

Semplicissimo: tramite la loro sempre aggiornata pagina Facebook romaninaeventi. Anche al sito web www.romaninaeventi.it troverete informazioni e potete inviare una mail all’indirizzo info@romaninaeventi.it se volete saperne di più!

 

Facciata principale della Romanina, foto d’archivio.

Sibilla Zambon

Autore: Sibilla Zambon

Rodigina, ingegnere informatico, appassionata di viaggi e tecnologia, mamma sprint e cuoca per diletto!

La Romanina, stupenda cascina immersa nel verde, riapre in Primavera! ultima modifica: 2019-02-19T11:39:35+02:00 da Sibilla Zambon

Commenti

To Top